Industria, rallenta anche la Lombardia, locomotiva d'Italia

di Economia e Finanza (Italia Oggi) 31/07/2019 14:32
Industria, rallenta anche la Lombardia, locomotiva d'Italia

Nel secondo trimestre del 2019 la produzione industriale in Lombardia accusa un calo dello 0,9% su base annua. Peggiorano le aspettative sulla domanda sia estera che interna

La produzione lombarda presenta una svolta negativa del dato congiunturale (-1,2%) per l'industria, mentre per l'artigianato il risultato rimane positivo (+0,2%). Anche il dato tendenziale presenta lo stesso schema, negativo per l'industria (-0,9%) e leggermente positivo per l'artigianato (+0,3%). Peggiorano le aspettative sulla domanda sia estera che interna.

Sono questi i dati emersi nella tradizionale conferenza stampa organizzata da Unioncamere Lombardia per illustrare l'andamento delle imprese manufatturiere presenti in regione.

In crescita significativa rimangono i settori del legno-mobilio (+1,7%), degli alimentari (+1,7%), della siderurgia (+1%) e della chimica (+0,5%). Cali si registrano per abbigliamento (-9,7%) pelli-calzature (-2,7%); meccanica (-1,6%); tessile (-1,3%); mezzi di trasporto (-1,2%); carta-stampa (-0,9%); manifatturiere varie (-0,8%). L'indice della produzione industriale scende a quota 110,4; per le aziende artigiane l'indice della produzione sale a quota 98,2.

L'occupazione per l'industria presenta un saldo positivo (+0,3%), grazie a un tasso d'ingresso che sale al 2,2%, contrastando la crescita del tasso d'uscita (1,7%). Anche nell'artigianato il saldo occupazionale è positivo (+0,7%).
Le aspettative degli imprenditori industriali sulla produzione, dopo il peggioramento continuo degli ultimi quattro trimestri, tornano positive. Nel caso dell'artigianato sono più pessimistiche, con saldi tra previsioni di crescita e diminuzione negativi per quasi tutte le variabili. Una zona-euro basata sul traino dell'export tedesco che, attraverso le catene dell'offerta, ha un impatto particolare sulle vicende lombarde, viene a trovarsi di fronte a una nuova sfida che sarà tanto più ardua quanto più le vicende internazionali si allontaneranno dalle forme con cui si sono manifestate nell'ultimo decennio.