Patuanelli: "Il governo deve fare un ulteriore sforzo: rendere triennale Impresa 4.0"

01/11/2019 17:10
Patuanelli: "Il governo deve fare un ulteriore sforzo: rendere triennale Impresa 4.0"

Il ministro dello Sviluppo economico su Facebook: siamo in una fase molto delicata del sistema Paese. Possibili migliroamenti in Parlamento

"Siamo in una fase molto delicata del sistema Paese. Stiamo mettendo a punto una manovra economica molto importante che permetterà di sterilizzare l'aumento dell'Iva per 23 miliardi". Lo ha scritto su Facebook il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, spiegando che si tratta di "soldi che non dovranno pagare i cittadini e le imprese italiane, dopo l'instabilità generata da una crisi agostana folle, innescata per meri interessi personali".

"Lasciatemi dire una parola su chi sta strimpellando in continuazione l`ennesimo slogan "tasse e manette": la verità è che ci sono 23 miliardi di tasse in meno, con la sterilizzazione dell'aumento dell'Iva", sottolinea il ministro M5s. "Il compito di un Governo è quello di dare una direzione al Paese. Un anno fa siamo stati 'massacrati' per aver introdotto il cosiddetto ecobonus per incentivare l'acquisto di veicoli a basse emissioni. Ve lo ricordate? Anche allora ci dicevano che stavamo tassando tutto. Nulla di più falso. Oggi il mondo dell'automotive va in quella direzione in modo deciso, ed è un processo che il Governo accompagnerà con la massima attenzione: per questo abbiamo convocato un tavolo permanente che consenta di fornire il giusto supporto, anche legislativo, a un settore determinante per il nostro Paese".

Nella manovra "Impresa 4.0 sarà riconfermata in ogni suo aspetto, assieme ad altre misure d'incentivazione al tessuto produttivo", ha poi dichiarato il ministro dello Sviluppo economico, sottolineando come "il governo deve fare un ulteriore sforzo: rendere triennale Impresa 4.0, per garantire una rivoluzione stabile del mondo delle imprese". "Dobbiamo creare una visione, coltivare la fiducia di tutti quegli eroi che creano la ricchezza del nostro Paese, che garantiscono l'occupazione e rendono il made in Italy grande nel mondo.

La triennalità di Impresa 4.0 vuol dire crescita, vuol dire abbattimento del debito pubblico, vuol dire futuro sostenibile", ha proseguito. Per Impresa 4.0, in particolare, "dobbiamo raccogliere le indicazioni del mondo produttivo al tavolo Transizione 4.0, che stiamo per convocare al Mise, e introdurre importanti novità che possano facilitare una maggior diffusione degli incentivi, una semplificazione degli strumenti di accesso e l'implementazione della premialità per gli investimenti green. Sono aspetti cruciali che dovremo discutere con i corpi intermedi e senza generare alcuno shock: da qui passera' il futuro produttivo e la crescita del nostro Paese". "Ora inizia l'iter parlamentare per approntare ulteriori miglioramenti all'impianto", ha aggiunto Patuanelli.