Formazione credito

La Nadef 2019 anticipa una revisione organica delle misure esistenti quanto a formazione, ricerca e sviluppo, rientro dei cervelli ad alta specializzazione, cioè gli strumenti su cui puntare per potenziare il piano impresa 4.0

Viaggi per lavoro? Prova lo strumento di cambio valuta di Milano Finanza.

Boccia pressa Patuanelli: è importante aprire il confronto sull'auto

Vicenzo Boccia

Il numero uno di Confindustria ribadisce che è pronto a incontrare il ministro dello Sviluppo economico quando vorrà convocare il tavolo sull'automotive. In borsa il titolo Fca paga le nuove tensioni commerciali Usa-Cina e il taglio del target price da parte di Ubs a 11 euro (rating neutral)

È già febbre per le nomine di primavera nelle quotate di Stato

palazzo chigi

Tra aprile e maggio del 2020 arriveranno a scadenza i vertici dei pesi massimi. Da Eni ad Enel, da Leonardo a Terna e Poste, solo per citare le quotate.

In Sardegna è arrivata la prima cameriera robot

amy 2

Sono sempre di più i ristoratori italiani pronti ad affidarsi all'automazione

Giugno negativo per l'industria: in calo fatturato e ordinativi

produzione industriale

E' la stima dell'Istat, secondo cui il fatturato diminuisce in termini congiunturali dello 0,5% e in termini tendenziali dello 0,8%. Anche gli ordinativi registrano un calo congiunturale sia su base mensile (-0,9%) sia su base annuale (-4,8%). Fermi a luglio i prezzi alla produzione

In calo ad agosto la fiducia di consumatori e imprese

Istat

Lo rileva l'Istat, spiegando che la fiducia dei consumatori passa da 113,3 a 111,9 e quella delle imprese scende da 101,2 a 98,9. Il settore delle costruzioni e quello dei servizi subiscono il calo più marcato, mentre il deterioramento è più contenuto nella manifattura

Il Pmi manifatturiero italiano ancora in affanno a luglio

Indice pmi

L'indice si è attestato a 48,5 punti, in ripresa marginale dai 48,4 di giugno, ma continua a segnalare un settore industriale debole all'inizio del 3° trimestre, dopo la crescita nulla registrata dall'economia nel periodo aprile-giugno

Pil Italia a zero nel secondo trimestre

Pil Italia

Per l'Istat in Italia continua la fase di stagnazione dell'economia che prosegue ormai dal secondo trimestre dello scorso anno, dopo il lievissimo calo registrato nella seconda metà del 2018 e l'altrettanto marginale recupero del primo trimestre. Nessuna crescita acquisita per il 2019. Lo spread resta stabile a 197.

Industria, rallenta anche la Lombardia, locomotiva d'Italia

manifatturiero

Nel secondo trimestre del 2019 la produzione industriale in Lombardia accusa un calo dello 0,9% su base annua. Peggiorano le aspettative sulla domanda sia estera che interna

Tra aprile e giugno duemila imprese in meno in Italia

unioncamere

I registri delle Cciaa hanno ricevuto poco più di 92 mila domande di iscrizione, dato in linea con quelle registrate nel secondo trimestre degli ultimi 3 anni, a fronte di quasi 63 mila richieste di cancellazione, in aumento nell'ultimo triennio. Il saldo risulta positivo per 29.227 unità ma più basso rispetto a quello dell'anno scorso

Lavoratori a misura di azienda

its

Occupazione all'80% grazie a una formazione specifica. Una panoramica sugli Istituti tecnici superiori a dieci anni dalla loro introduzione.